Cdc: aumentano le reinfezioni e decessi tra i vaccinati Covid-19. Necessario richiamo

Di Zachary Stieber

Negli ultimi mesi sono aumentate le Infezioni, ricoveri e decessi legati al Covid-19, tra le persone vaccinate. È quanto risulta dai dati appena rilasciati dai Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) americani. Nondimeno i dati mostrano che la maggior parte dei casi, dei ricoveri e dei decessi si è verificata tra americani non vaccinati.

I dati mostrano  che i casi di Covid-19 per 100.000 abitanti tra i completamente vaccinati sono aumentati a 121 a metà agosto da 12,3 a fine giugno. Intorno allo stesso periodo, i ricoveri associati al Covid-19 in quella popolazione sono saliti a 75 per 100 mila abitanti dal precedente valore di 8.9 e il tasso di morti è salito a 1,1 per 100 mila abitanti dal valore di 0,1.

Una serie di studi negli ultimi mesi ha indicato che l’efficacia del vaccino Covid-19 sta diminuendo, specialmente contro le infezioni. I dati del Cdc, raccolti dai sistemi di sorveglianza negli Stati e negli ospedali, forniscono un’altra fonte che verifica un calo della protezione: «Il marcato e pronunciato cambiamento nell’efficacia del vaccino è probabilmente dovuto all’emergere della variante Delta come variante dominante e al calo dell’immunità vaccinale nel tempo», ha scritto per e-mail Paul Alexander, un ex consigliere per il Covid-19 dell’amministrazione Trump, con un master in epidemiologia clinica e salute della comunità: «L’immunità dal vaccino diminuisce notevolmente nei pochi mesi successivi. Il Delta è più infettivo (ma molto meno letale), ma il vero problema è che c’è una discrepanza in quanto il vaccino non colpisce il Delta, quindi c’è una fuga immunitaria. Ha effettivamente fallito contro il Delta e le prove accumulate lo dimostrano (Regno Unito, Israele, ecc.). Quindi, una volta che le infezioni aumentano, di solito c’è una curva di ospedalizzazione e poi una di morte che segue». Il dottor Alexander ha anche consultato l’Organizzazione mondiale della sanità.

Gli scienziati spesso si riferiscono a casi, ricoveri o decessi che si verificano in persone completamente vaccinate come «casi breakthrough». Nessuno dei vaccini è efficace al 100% e tutti hanno perso efficacia nel tempo, secondo studi e dati clinici. Il calo ha in gran parte seguito l’introduzione e il rapido dominio della variante Delta del virus del Pcc.

Una ripartizione dei dati del Cdc per età mostra che casi, ricoveri e decessi nei vaccinati sono aumentati in tutte le fasce di età.

I funzionari del Maryland, che hanno fornito dati su casi e decessi, hanno affermato di aver visto un aumento dei decessi attribuiti a Covid-19 tra i vaccinati.

Dei 190 decessi tra i casi confermati di Covid-19 tra il 16 settembre e il 18 ottobre nello Stato, il 32% erano persone completamente vaccinate, ha detto a Epoch Times Andy Owen, vicedirettore per le relazioni con i media per il Dipartimento della salute del Maryland: «Molti di questi decessi sono legati a comorbilità che rendono i pazienti più vulnerabili. Ciò sottolinea ulteriormente la nostra missione di mantenere l’immunità sollecitando tutti i cittadini del Maryland idonei al richiamo vaccinale. Tenga presente che, poiché il numero dei nostri residenti vaccinati continua ad aumentare, ci aspettiamo di vedere un aumento della percentuale di decessi correlati al Covid che si verificano negli individui vaccinati».

Tuttavia, solo 295 dei quasi 4 milioni di abitanti del Maryland che sono stati completamente vaccinati sono morti di Covid-19, secondo i funzionari dello Stato.

La diminuzione dell’efficacia dei vaccini ha recentemente spinto le autorità di regolamentazione dei farmaci e il Cdc ad autorizzare e raccomandare richiami per milioni di americani, compresi gli individui che hanno ricevuto il vaccino Johnson & Johnson a iniezione singola.

I booster sono necessari per generare un’immunità di lunga durata con praticamente tutti i vaccini non vivi, compresi i vaccini della poliomielite ed epatite A, ha affermato il dott. David Boulware, professore di medicina presso la Divisione di malattie infettive e medicina internazionale dell’Università del Minnesota: «Pertanto, la necessità di un richiamo era un’aspettativa per la maggior parte degli immunologi, dei medici infettivi e/o dei pediatri che hanno familiarità con i vaccini. L’unica domanda era: ‘Quando?’» ha scritto a Epoch Times in un’e-mail.

Mentre i dati mostrano che gli anticorpi dei vaccini stanno diminuendo nel tempo, le cellule B della memoria che aiutano il corpo umano a rispondere rapidamente alle infezioni vengono mantenute. Tuttavia, la variante Delta ha portato periodi di incubazione più brevi, evidenziando la necessità di una quantità più ampia di cellule B. «Ciò si ottiene con un richiamo, motivo per cui i richiami sono utili a > 6 mesi. Con i booster, io (e altri) mi aspetto che le reinfezioni dopo il vaccino diminuiscano notevolmente e i dati emergenti lo supportino», ha affermato Boulware.

I dati sulle metriche di breakthrough mostrano un leggero calo dei casi di breakthrough (cioè i casi di Covid per persone vaccinate) verso la fine di agosto.

Secondo il Cdc, la maggior parte delle infezioni, dei ricoveri e dei decessi è risultata essere tra i non vaccinati o le persone che non avevano alcuna certificazione vaccinale per Covid-19. L’agenzia ha affermato che i dati mostrano che una persona non vaccinata ad agosto aveva un rischio 6,1 volte maggiore di risultare positivo per Covid-19 e dell’11,3% di morire per Covid-19.

Mentre le metriche tra i non vaccinati sono aumentate tra i gruppi di età, i dati illustrano come le persone più giovani e sane siano a basso rischio di contrarre la malattia. I soggetti di età compresa tra i 18 e i 29 anni non vaccinati hanno registrato decessi inferiori rispetto alla maggior parte dei gruppi di età completamente vaccinati e il tasso di mortalità per i soggetti di età compresa tra i 30 e i 49 anni non vaccinati era ben al di sotto di quello delle persone completamente vaccinate di 80 o più anni e vicino a quello dei soggetti completamente vaccinati dai 65 ai 79 anni.

La maggior parte dei decessi è stata segnalata tra persone non vaccinate di età pari o superiore a 65 anni.

 

Articolo in inglese: Breakthrough Infections, Deaths Among COVID-19 Vaccinated Rose in Recent Months: CDC

NEWSLETTER
Epoch Times Italia 2021
 
 
 

Associazione medica sudafricana: la variante Omicron causa sintomi insoliti ma lievi

Associazione medica sudafricana: la variante Omicron causa sintomi insoliti ma lievi
La nuova variante Omicron che preoccupa il mondo provoca sintomi insoliti, ma lievi, secondo un importante medico sudafricano. ...
Leggi >
 

Scarsità di merci in America, a rischio anche il Natale | America Uncovered

Scarsità di merci in America, a rischio anche il Natale | America Uncovered
Se di recente non avete trovato il vostro shampoo preferito al supermercato, oppure la corda per saltare che ...
Leggi >
 

Inizia il processo a Ghislaine Maxwell, socia di Epstein

Inizia il processo a Ghislaine Maxwell, socia di Epstein
Dodici giurati e sei supplenti sono stati scelti lunedì per ascoltare il caso di Ghislaine Maxwell. Maxwell, una ...
Leggi >
 

Traffici sessuali, il pilota di Epstein testimonia sul ruolo di Ghislaine Maxwell

Traffici sessuali, il pilota di Epstein testimonia sul ruolo di Ghislaine Maxwell
Il pilota Lawrence Paul Visoski Jr. che ha testimoniato al processo di Ghislaine Maxwell martedì, afferma che la ...
Leggi >