Mostra Nascondi
Come il comunismo infiltra e corrompe l’Occidente | Documentario

Nei Paesi orientali, come Russia e Cina, il Comunismo si è manifestato tramite regimi totalitari, massacri di massa e distruzione della cultura tradizionale. In Occidente, invece, ha silenziosamente e laboriosamente preso potere nel corso di oltre un secolo, servendosi di strumenti quali eversione e disinformazione. Ancora oggi, corrompe costantemente i sistemi economici e politici, così come le strutture sociali e il tessuto morale della società umana, spingendola alla degenerazione e alla distruzione.

I principali fattori che hanno guidato la sovversione comunista in occidente sono:

  • L’Unione Sovietica, che ha fondato la Terza Internazionale Comunista (Comintern) per esportare la Rivoluzione in tutto il mondo
  • I partiti comunisti nei vari Paesi, che hanno collaborato con il Partito Comunista dell’Unione Sovietica e il Comintern
  • Le sfide sociali sociali che negli ultimi decenni hanno spinto i governi occidentali ad adottare politiche di stampo socialista, portando a “virare a sinistra” a partire dal Secondo dopoguerra
  • I simpatizzanti e i sostenitori del Comunismo e del Socialismo. Queste persone servono l’ideologia comunista all’interno delle diverse società occidentali. Proprio come una quinta colonna fatta di inconsapevoli “utili idioti”, aiutano a distruggerne la cultura, indeboliscono la legittimità dei governi e diffondono falsi “ideali” e principi, che portano alla degenerazione morale.

 

Per leggere l’opera completa da cui è tratto il documentario: Come lo Spettro del Comunismo controlla il nostro mondo