Elon Musk: Nessuno nei media si preoccupa di rivelare i clienti di Epstein

Di Gary Bai

L’uomo più ricco del mondo ha puntato il dito contro i media, accusandoli di non essere interessati a indagare sui  clienti del giro di traffico sessuale gestito da Jeffrey Epstein e Ghislaine Maxwell.

In una serie di tweet del 4 giugno, Elon Musk ha affermato che è «notevole» il modo in cui il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti non abbia pubblicato l’elenco dei clienti del condannato per reati sessuali Epstein e della sua co-cospiratrice Maxwell, una trafficante sessuale anch’essa condannata. La coppia è stata accusata di procurare, trafficare e abusare sessualmente di una vasta rete di minorenni, anche di 11 anni.

Ciò che è più «notevole», afferma Musk, è che «nessuno nei media si preoccupi» del caso Epstein-Maxwell.

Sebbene Epstein e Maxwell siano stati accusati di gestire un giro di traffico sessuale di minori, nessuno dei loro clienti è stato portato in tribunale. Secondo alcuni sopravvissuti agli abusi, i clienti dell’anello includono potenti politici, uomini d’affari e altri leader influenti, che, da quando è scoppiato lo scandalo di Epstein, hanno tentato di prendere le distanze dal finanziere.

Epstein, che nel 2008 è stato condannato per adescamento alla prostituzione di un minore, è stato trovato morto in una prigione federale di New York nell’agosto 2019. All’epoca, era in attesa di processo con l’accusa di traffico sessuale per aver abusato di donne e ragazze a Manhattan e in Florida, dal 2002 al 2005.

Sulla morte, l’ufficio del medico legale di New York ha stabilito che si era trattato di un suicidio per impiccagione. Ma secondo un patologo forense che è stato assunto da suo fratello, Mark Epstein, l’autopsia di Epstein era più indicativa di omicidio, non di suicidio.

Un commentatore ha minacciato Musk e ha pubblicato una foto di lui con la Maxwell a una festa di Vanity Fair nel 2014. In risposta alla foto, Musk ha dato un’ulteriore strigliata a coloro che sostengono la teoria secondo cui lui stesso sarebbe associato a Maxwell ed Epstein. «Ah sì, la Maxwell mi ha fatto un photobomb a una festa degli Oscar @VanityFair – dovresti chiedere loro perché l’hanno invitata. Le stesse persone che spingono questa foto non dicono nulla di persone importanti che in realtà sono andate sulla sua isola diverse volte. Anche questo è molto strano».

Il miliardario ha poi messo in evidenza un articolo di Vanity Fair pubblicato nel 2003, che recita: «Ultimamente, lo stile sfrenato di Jeffrey Epstein ha attirato degli ooh e degli aah: il finanziere scapolo vive nella più grande residenza privata di New York, afferma di prendere solo miliardari come clienti, e fa volare celebrità tra cui Bill Clinton e Kevin Spacey sul suo Boeing 727.

«Interessante», ha commentato Musk.

I commenti di Musk sul caso Epstein-Maxwell sono arrivati ​​​​alcune settimane dopo che lo stesso si era chiesto perché Vanity Fair avesse invitato Maxwell a una festa a cui il Ceo di Tesla ha partecipato nel 2014. All’epoca, si è anche chiesto perché nessuno dei presunti clienti di Epstein fosse stato «abbattuto».

«Dov’è la loro lista di clienti? Almeno uno di loro non dovrebbe cadere!?» ha commentato Musk.

 

Articolo in inglese: Elon Musk Says ‘No One in the Media Cares’ About Exposing Jeffrey Epstein’s Alleged Clients

NEWSLETTER
*Epoch Times Italia*
 
 
 

L’eredità di Jiang Zemin, solo crimini e corruzione

L’eredità di Jiang Zemin, solo crimini e corruzione
Jiang Zemin, ex leader del Partito Comunista Cinese (Pcc), è morto di malattia a Shanghai il 30 novembre ...
Leggi >
 

Il silenzio di Biden sulle proteste in Cina è assordante

Il silenzio di Biden sulle proteste in Cina è assordante
L’autore dell’articolo, Stu Cvrk, si è ritirato come capitano dopo aver prestato servizio per 30 anni nella Marina ...
Leggi >
 

Musk: tagliare i tassi «immediatamente» per evitare recessione «grave»

Musk: tagliare i tassi «immediatamente» per evitare recessione «grave»
Elon Musk sostiene che invece di inasprire ulteriormente le politiche monetarie, la Federal Reserve dovrebbe «immediatamente» abbassare i tassi ...
Leggi >
 

Muore Jiang Zemin, il dittatore cinese colpevole del più colossale genocidio della Storia (Video)

Muore Jiang Zemin, il dittatore cinese colpevole del più colossale genocidio della Storia (Video)
Brutale e sanguinario dittatore e capo del Partito Comunista Cinese dal 1993 al 2003, è morto per cause ...
Leggi >