Ex premier di Taiwan: Shen Yun merita di essere visto

TAINAN, Taiwan— «È davvero interessante vedere lo spettacolo», ha affermato l’ex primo ministro William Lai Ching-te dopo aver assistito alla splendida esibizione della compagnia di danza classica cinese Shen Yun Performing art al Tainan Cultural Center Performing Hall, la sera del 28 aprile.

«Ogni anno presenta un programma inedito – ha aggiunto l’ex premier – e ogni anno il livello spirituale del loro spettacolo è davvero elevato».

Inoltre, dopo aver già visto tre volte Shen Yun negli ultimi anni, lo spettatore fidelizzato ha davvero voluto esprimere il suo «grande benvenuto a Shen Yun – aggiungendo: – Apprezzo enormemente che sia tornato ancora a Tainan».

Un viaggio attraverso la Cina

Nell’antica Cina, la spiritualità aveva un ruolo fondamentale nella vita delle persone. Valori e credenze come la benevolenza, la giustizia, il decoro, la saggezza e l’onestà sono stati tramandati attraverso i secoli; e Shen Yun, che ha sede a New York, mira a mantenerli vivi oggi nelle sue esibizioni.

Alcuni atti dello spettacolo di Shen Yun ritraggono anche violazioni dei diritti umani che avvengono oggi in Cina, come per esempio quelle nei confronti del Falun Gong, una disciplina spirituale che viene perseguitata ancora oggi in Cina.

Proprio un balletto che racconta il dramma di una ragazza cinese, perseguitata perché crede fermamente nel Falun Gong, ha toccato particolarmente il cuore del signor Lai Ching-te.

Inoltre, anche la dedizione e la devozione che hanno dimostrato gli artisti di Shen Yun – ha affermato il signor William Lai – «sono cose che personalmente ammiro moltissimo».

«La ragione per cui Shen Yun è così popolare è che oltre alla qualità di alto livello degli artisti di Shen Yun che contribuisce all’esibizione perfetta, è più importante ancora il fatto che ogni artista abbia praticato il Falun Gong – prosegue – Ecco perché il livello artistico e il livello spirituale di Shen Yun sono così alti».

Il Falun Gong, noto anche come Falun Dafa, insegna i principi di «Verità, Compassione e Tolleranza», e i praticanti cercano di applicare questi principi nelle loro vite per diventare persone veramente buone nella società.

«Ogni atto del magnifico programma – ha dichiarato – contiene lo spirito di sincerità, compassione e tolleranza».

«Dato che la Cina è ancora un Paese dispotico, che adotta mezzi fortemente repressivi per controllare la propria popolazione, ha paura del mondo ritratto da Shen Yun», ha affermato l’ex capo di governo. «Ecco perché Shen Yun non può esibirsi in Cina. Ed è una perdita immensa per la popolazione cinese».

«In realtà, il regime comunista cinese non deve interferire con Shen Yun – ha commentato – Se venissero a vederlo, apprezzerebbero e ammirerebbero l’alto livello artistico di Shen Yun».

«Il popolo cinese vedrebbe lo spettacolo con le connotazioni di sincerità, compassione e tolleranza. Questo non arrecherebbe alcun danno alla leadership del regime cinese – ha ribadito William Lai – Quindi, non c’è bisogno che sopprima Shen Yun».

 

Reporting di NTD e Billy Shyu.

Epoch Times considera Shen Yun Performing Arts l’evento culturale più significativo del nostro tempo. Per questo, in qualità di partner mediatico di Shen Yun, riportiamo le reazioni del pubblico sin dai primi anni in cui è nata la compagnia.

Tainan, Taiwan, Asia
Shen Yun World Company

Articolo in inglese:  Taiwan’s Former Premier Says ‘It’s Definitely Worthwhile to See Shen Yun’

 
 
 

Il 20 luglio segna vent’anni dal secondo «olocausto» della Storia

Il 20 luglio segna vent’anni dal secondo «olocausto» della Storia
Il 2019 è un anno importante per i diritti umani nel mondo. Infatti, oltre a segnare i 30 ...
Leggi >
 

La Cina e i diritti umani, intervista ad Antonio Stango

La Cina e i diritti umani, intervista ad Antonio Stango
In occasione del 20 luglio 2019, che segna ben 20 anni dall'inizio di una delle più gravi persecuzioni ...
Leggi >
 

L’illusione che vi possano essere «elementi buoni e moderati» nel Pcc

L’illusione che vi possano essere «elementi buoni e moderati» nel Pcc
L'autrice dell'articolo, Jennifer Zeng, è un'analista cinese. È stata ricercatrice presso il Centro per lo Sviluppo del Consiglio di ...
Leggi >
 

Candace Owens, rompere con il vittimismo del Partito Democratico

Candace Owens, rompere con il vittimismo del Partito Democratico
«In questo Paese non c’è nulla che io non possa fare in quanto donna afroamericana, e che invece ...
Leggi >