Facebook rimuove 2 miliardi di account falsi

Facebook ha rimosso 2 miliardi e 200 milioni di account falsi in tre mesi: una quantità enorme, legata a un aumento degli «attacchi automatizzati da parte di malintenzionati, che hanno cercato di creare grandi volumi di account in una sola volta», spiega la compagnia.

«Abbiamo disabilitato 1 miliardo e 200 milioni di account nel quarto trimestre del 2018 e 2 miliardi e 190 milioni nel primo trimestre del 2019 – ha spiegato Facebook in una relazione pubblicata il 23 maggio – E continueremo a trovare altri modi di contrastare i tentativi di violazione delle nostre politiche».

Al momento, si stima che gli utenti che mensilmente accedono al social network siano 2 miliardi e 380 milioni. Di questi, il 5 per cento, ovvero 119 milioni, sarebbero falsi.

«Uno stato salutare della comunicazione sulla piattaforma è importante quanto ogni reportistica finanziaria che facciamo, quindi dovremmo promuoverlo con la stessa frequenza – ha affermato il Ceo Mark Zuckerberg, citato da Cnn Business – Comprendere quanto i contenuti dannosi siano diffusi aiuterà le compagnie e i governi a progettare sistemi migliori per affrontare il fenomeno. Penso che qualunque grande servizio di internet dovrebbe farlo».

Facebook afferma anche di aver notato un «improvviso aumento» nella creazione di account falsi o abusivi. Molti di questi account sono stati bloccati entro pochi minuti, ma tanti altri hanno resistito più a lungo: «Non appena ci accorgiamo di un errore, lavoriamo per correggerlo. È per questo che stiamo includendo anche i dati su quanti contenuti sono stati ripristinati dopo un appello dell’utente e quanto contenuto abbiamo ripristinato di nostra iniziativa, anche senza aver ricevuto una segnalazione».

In più, per ogni 10 mila contenuti su Facebook, circa 12 presentano del contenuto che viola le politiche sulla nudità di Facebook, mentre ben 25 presentano contenuti che violano la politica sulla violenza e sulle immagini ‘forti’.

 

Articolo in inglese: Facebook Says It Removed 2.2 Billion Fake Accounts in 3 Months

 
 
 

L’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai è il nuovo «Impero del male»?

L’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai è il nuovo «Impero del male»?
Trevor Loudon è autore, regista e oratore della Nuova Zelanda; per più di trent'anni ha studiato l'ideologia di ...
Leggi >
 

Gli abitanti di Hong Kong trovano una nuova ‘patria’ a Taiwan

Gli abitanti di Hong Kong trovano una nuova ‘patria’ a Taiwan
Negli ultimi anni, molti abitanti di Hong Kong sono emigrati nella vicina isola di Taiwan (Repubblica di Cina) ...
Leggi >
 

Hong Kong, Carrie Lam si scusa ma i manifestanti vanno avanti

Hong Kong, Carrie Lam si scusa ma i manifestanti vanno avanti
Il 16 giugno quasi due milioni di hongkonghesi sono scesi in strada vestiti di nero, per chiedere al ...
Leggi >
 

Il Tax Day incombe sugli italiani, Cgia: fisco «troppo oppressivo»

Il Tax Day incombe sugli italiani, Cgia: fisco «troppo oppressivo»
Il fisco preme sui contribuenti e la Cgia (l'associazione di rappresentanza di piccole e medie imprese) annuncia un ...
Leggi >