Mostra Nascondi
Fine del “miracolo” economico cinese. Xi Jinping usa i lockdown per reinstaurare il comunismo maoista

I fedeli al dittatore Xi Jinping si scontrano con la fazione opposta interna al Pcc, quella dell’ex dittatore Jiang Zemin. Una lotta di potere che vede sul campo due fazioni estremamente corrotte, noncuranti delle libertà fondamentali caratteristiche dei Paesi democratici e che spetterebbero di diritto anche al popolo cinese. Se Xi vuole assicurarsi il terzo mandato, deve assolutamente mantenere il controllo totale sulla Cina. E anche se i lockdown colpiscono, e uccidono, milioni di persone, per lui devono continuare: la vita umana, per Xi Jinping, non ha alcun valore. Per molti, è il ritorno al comunismo di Mao Zedong e la fine del cosiddetto miracolo cinese. Ne parliamo con Gregory Copley, autore e presidente dell’International Strategic Studies Association di Washington.