Il co-fondatore di Wikipedia avverte: «Wikipedia è più faziosa che mai»

Di Jack Phillips

Larry Sanger, un co-fondatore di Wikipedia, ha sottolineato che l’enciclopedia online è «più unilaterale che mai». Ed è evidente, dice, se si guardano le pagine di Black Lives Matter, o relative alle elezioni del 2020, ai due impeachment dell’ex presidente Donald Trump e altri argomenti controversi.

«In breve, e con poche eccezioni, sono consentite solo fonti globaliste e progressiste e fonti amiche del progressismo globalista», afferma. Diversi organi di informazione centristi come Daily Telegraph, Wall Street Journal e Weekly Standard a volte possono essere reperiti, ma gli editori di Wikipedia stanno «attenti a non lasciare mai l’attuale ‘finestra di Overton’ del pensiero progressista» ha scritto in un articolo sul suo sito web.

A differenza di Facebook e Twitter, che adottano approcci dall’alto verso il basso alla moderazione dei contenuti, Wikipedia, che ha compiuto 20 anni all’inizio di quest’anno, si affida in gran parte a volontari non retribuiti per gestire i problemi relativi al comportamento degli utenti, alla modifica delle voci e ad altri aspetti della gestione del sito.

Un articolo di Reuters riporta che Wikipedia ha 230 mila editori volontari che lavorano su articoli in crowdsourcing e più di 3.500 «amministratori» che possono intraprendere azioni come bloccare gli account o limitare le modifiche su determinate pagine.

Sanger ha dichiarato che gli editori di Wikipedia hanno «eliminato sistematicamente le fonti dei media tradizionali conservatori» perché i suoi editori «non vogliono ciò che liquidano come ‘disinformazione’, ‘teorie del complotto,’ ecc. Dicendo così, essi (e le istituzioni similmente prevenute) stanno chiaramente rivendicando il controllo esclusivo su ciò che è pensabile. Vogliono stabilire i confini del dibattito e vogliono dirti come pensare». Sanger fa notare che Wikipedia ha vietato l’utilizzo come fonti di notizie politiche di Fox News, del New York Post e del Daily Mail.

Secondo una pagina di Wikipedia sulle fonti che possono essere utilizzate, sono vietati anche altri siti web conservatori come Breitbart, Blaze, Daily Wire, Gateway Pundit e Newsmax. «Molte fonti tradizionali di opinione conservatrice, libertaria o contraria sono bandite anche da Wikipedia, tra cui Quillette, Federalist e Daily Caller. Questi potrebbero essere considerati di punto di vista contrario o conservatori, ma difficilmente ‘radicali’; sono ancora mainstream. Quindi, come sarebbe possibile dare spazio a questi punti di vista su Wikipedia? Risposta: spesso non è possibile, non se non ci sono ‘fonti attendibili’ disponibili per riferire su di loro. Non è troppo lontano dire che Wikipedia, come molte altre istituzioni profondamente prevenute del nostro nuovo e coraggioso mondo digitale, si è trasformata in una sorta di polizia del pensiero che ha di fatto incatenato i punti di vista conservatori con cui non sono d’accordo», ha scritto Sanger in un conclusione sul suo sito web. «La democrazia non può prosperare in tali condizioni: ritengo che Wikipedia sia diventata un oppositore di una democrazia vigorosa».

Ma la democrazia, ha affermato, «richiede che agli elettori venga data l’intera gamma di punti di vista su questioni controverse, in modo che possano prendere una decisione da soli. Se le principali fonti di informazione della società marciano in sintonia ideologica, si fanno beffe della democrazia. Allora i ricchi e i potenti devono solo ottenere il controllo dei pochi organi approvati di pensiero accettabile; allora saranno in grado di manipolare e infine controllare tutti i dialoghi politici importanti».

Sanger e Jimmy Wales hanno creato Wikipedia—da cui Sanger ha dato il nome—nel 2001. Sanger ha lasciato il progetto l’anno successivo e per anni ha criticato il sito.

Epoch Times ha contattato Wikipedia per un commento, ma non ha ricevuto risposta in tempo utile.

 

Articolo in inglese: Wikipedia Co-founder Warns: ‘Wikipedia Is More One-Sided Than Ever’

NEWSLETTER
Epoch Times Italia 2021
 
 
 

Quale destino per Taiwan?

Quale destino per Taiwan?
Mentre Pechino cancella la libertà a Hong Kong, manca di rispetto al vicesegretario di Stato americano in visita ...
Leggi >
 

I giocatori Nba beneficiano delle aziende cinesi complici del «lavoro forzato»

I giocatori Nba beneficiano delle aziende cinesi complici del «lavoro forzato»
Diversi parlamentari statunitensi chiedono lo stop agli accordi tra giocatori dell'Nba e le aziende cinesi di abbigliamento sportivo ...
Leggi >
 

Proteste in tutta Europa contro green pass e restrizioni sanitarie

Proteste in tutta Europa contro green pass e restrizioni sanitarie
Il 31 luglio migliaia di persone hanno manifestato contro il nuovo «pass sanitario»  in Francia, marciando per Parigi ...
Leggi >
 

Ondata di incendi in Sicilia, la pista del fotovoltaico

Ondata di incendi in Sicilia, la pista del fotovoltaico
Continuano a divampare decine di incendi in tutta la Sicilia, con temperature che negli ultimi tre giorni hanno ...
Leggi >