La cattiva salute e l’alcolismo degli alti funzionari del Pcc preoccupano Xi Jinping

Di Yue Shan

Due alti funzionari del Partito Comunista Cinese (Pcc) sono recentemente svenuti mentre erano sul palco durante una conferenza, provocando disordini tra i presenti.

Wang Jiong, presidente della Conferenza consultiva politica di Chongqing, è svenuto ed è caduto a terra mentre leggeva un rapporto alla riunione annuale dell’organo consultivo politico il 16 gennaio.

Il 26 gennaio dello scorso anno, anche Bu Xiaolin, presidente della Mongolia interna settentrionale della Cina, è svenuta mentre presentava un rapporto del governo al congresso del popolo della regione.

E non sono gli unici alti funzionari ad avere problemi di salute.

Problemi sanitari ufficiali

Il comitato centrale del Pcc è un organo direttivo di massima importanza, eletto dal congresso nazionale ogni cinque anni. Il 19° comitato centrale è stato eletto nel 2017, con 204 membri a pieno titolo e 172 supplenti. Ma nel novembre dello scorso anno, il 19° comitato centrale del Pcc contava 197 membri a pieno titolo e 151 supplenti, nella sua sesta sessione. Coloro che erano assenti erano malati, morti o indagati.

Di seguito sono riportati alcuni funzionari deceduti a causa di malattie.

Wang Yupu è stato nominato ministro della gestione delle emergenze in Cina nel marzo 2018. È morto di malattia l’8 dicembre 2020, due anni dopo il suo insediamento, secondo l’agenzia di stampa Xinhua News Agency, portavoce del Pcc. Wang era un membro a pieno titolo del 19° Comitato Centrale del Pcc.

Guan Qing, ex presidente e segretario del Pcc della China State Construction Engineering Corporation, è morto a Pechino il 6 marzo 2020, quando non è stato in grado di riprendersi da un cancro al cervello. Guan aveva solo 54 anni. Era un membro supplente del 19° comitato centrale.

Secondo i media statali, Ren Xuefeng, ex vice segretario del Pcc di Chongqing, è morto all’età di 54 anni «a causa di un errore nelle cure mediche», ma la stazione radiofonica francese Rfi ha citato una fonte che affermava che Ren si era suicidato saltando dall’Hotel Jingxi, sede dei principali incontri del Pcc, nonché un hotel fortemente sorvegliato e chiuso al pubblico. Epoch Times non è stato in grado di confermare la notizia.

Oltre a questi funzionari del Pcc morti e malati, ci sono molti altri indisposti. Per alcuni di loro, le condizioni di salute sono state rese pubbliche, mentre quelle di altri devono ancora essere rivelate.

I ‘compagni’ bevono troppo

La cattiva salute dei funzionari del Pcc ha molto a che fare con la loro vita privata disordinata e la cultura alcolica nella burocrazia del Pcc.

Il consumo eccessivo di alcolici è molto popolare tra i funzionari del Pcc e dei divieti in questo senso sono stati emessi ripetutamente, ma hanno fallito più e più volte. Tra l’altro di solito pagano le bevande alcoliche e il cibo con i fondi pubblici.

Il moutai, un distillato di liquore cinese spesso usato come bevanda alle funzioni statali, è uno status symbol e la bevanda preferita dai funzionari e dalle élite cinesi. Yuan Renguo, ex presidente del consiglio di amministrazione della distilleria di Moutai, Kweichow Moutai Co., ha ammesso nel 2013 che il consumo del liquore finanziato con fondi pubblici rappresentava il 40% delle vendite annuali dell’azienda, secondo un rapporto sul sito web ufficiale del Pcc il 17 maggio 2013.

Liquore cinese Maotai prodotto da Kweichow Moutai, a Guizhou, Cina. (The Epoch Times)

La cultura del bere eccessivo non è solo popolare tra i funzionari del Pcc, ma anche tra i suoi ufficiali militari. Negli ultimi anni, sono state rese pubbliche alcune vittime dell’alcol tra i militari. Ad esempio, alla fine di settembre 2017, Huang Hongfei, il commissario politico del più avanzato cacciatorpediniere guidato di tipo 052D nella flotta del Mar Cinese Orientale della marina del Pcc, di nome Nanjing, è morto per asfissia a causa del reflusso di vomito nella trachea dopo essere tornato alla sua caserma da una cena alcolica con un uomo d’affari in un hotel di lusso nella provincia costiera orientale dello Zhejiang, in Cina.

In precedenza, nel novembre 2015, Zhang Yan, l’ex comandante del 26° gruppo dell’esercito dell’Epl, aveva bevuto un drink con un subordinato che era l’ex capo di un reggimento di artiglieria. Il suo subordinato è morto per intossicazione da alcol, secondo quanto ha riferito Rfi nel 2015.

I funzionari del Pcc che nascondono problemi di salute

È comune per i funzionari del Pcc mantenere privati ​​eventuali problemi di salute per rimanere nella loro posizione attuale o cercare una promozione.

Secondo quanto riferito, Xi è furioso per questo problema: «Alcuni compagni non lo denunciano, anche quando hanno malattie gravi, nascondendoli a tutti e alla fine si ammalano gravemente senza che l’organizzazione lo sappia», ha esclamato Xi durante un incontro disciplinare di alto livello nel 2016.

Ma l’occultamento della cattive condizioni di salute tra i comandanti militari del Pcc potrebbe essere un problema ancora più serio per Xi.

Zhang Xudong, per esempio, è stato nominato generale nel dicembre 2020 per supervisionare il comando del teatro occidentale cinese, ed è morto nell’ottobre 2021 all’età di 58 anni. Secondo quanto riferito, anche il successore di Zhang sarebbe malato di cancro ed è tornato a Pechino dopo essere stato comandante per soli due mesi.

Xi e il Pcc devono affrontare un disastro se i loro alti ufficiali militari sono gravemente malati quando guidano l’esercito a combattere: condurranno l’esercito con loro al cimitero.

In questo contesto, Xi dovrebbe considerare la competenza e la lealtà di due dei suoi compari, Chen Xi e Zhong Shaojun, che hanno rispettivamente il compito di promuovere funzionari e ufficiali del Pcc.

 

Yue Shan è uno scrittore freelance che ha lavorato per le organizzazioni governative del Pcc e ha gestito società immobiliari cinesi nei suoi primi anni. Conosce il funzionamento interno del sistema del Pcc e le sue relazioni politiche e commerciali ed è dedito all’analisi della politica cinese e delle tendenze attuali. Collabora da molto tempo con diversi media cinesi con sede negli Stati Uniti e Taiwan.

Le opinioni espresse in quest’articolo sono dell’autore e non riflettono necessariamente quelle di Epoch Times.

Articolo in inglese: Poor Health Among CCP’s Officialdom on Display With Collapsing Senior Officials

NEWSLETTER
*Epoch Times Italia*
 
 
 

Shanghai, i residenti non credono alle autorità: la riapertura è «lontana»

Shanghai, i residenti non credono alle autorità: la riapertura è «lontana»
Il 17 maggio le autorità di Shanghai hanno affermato di aver raggiunto zero infezioni al di fuori delle ...
Leggi >
 

Trump domina le primarie. Avvocato della Clinton sotto processo. Usa senza benzina grazie a Biden

Trump domina le primarie. Avvocato della Clinton sotto processo. Usa senza benzina grazie a Biden
Martedì si sono tenute le elezioni primarie in cinque Stati e la maggior parte dei candidati appoggiati da ...
Leggi >
 

Il regime cinese è “in guerra” coi cinesi e col mondo intero. Quanto potrà durare?

Il regime cinese è “in guerra” coi cinesi e col mondo intero. Quanto potrà durare?
- Il regime cinese sta rafforzando i controlli alle frontiere secondo la direttiva "zero-covid". Ad alcuni cinesi è ...
Leggi >
 

Trump annuncia un libro sulle elezioni del 2020: «Il crimine del secolo»

Trump annuncia un libro sulle elezioni del 2020: «Il crimine del secolo»
Donald Trump sta scrivendo un libro sulla presunta frode elettorale nelle elezioni, intitolato Il crimine del secolo. «Non ...
Leggi >