L’uso eccessivo di cellulari causa Esotropia concomitante acuta acquisita

Mentre i dispositivi digitali come gli smartphone diventano sempre più presenti, il numero di giovani che soffre di un disturbo visivo come lo strabismo è in crescita. Il disturbo comporta che gli occhi non si allineino propriamente tra loro mentre osservano un oggetto. Lo strabismo può causare l’incrocio degli occhi verso l’interno (esotropia) o l’esterno (exotropia).

Gli oculisti stanno quindi spingendo perché si limiti l’uso eccessivo di cellulari per i bambini.

Koji Kawamoto, uno specialista in oftalmologia in Giappone, ha pubblicato un libro ‘スマホ失明’ (smartphone e cecità) nel 2022. Ha scritto che passare molto tempo guardando a uno smartphone può portare i propri occhi a fissarsi in una posizione interna. A lungo termine, può causare ‘esotropia concomitante acuta acquisita (Aace)’. L’Aace occorre spesso in pazienti miopi che guardano oggetti vicini per un lungo tempo.

L’Aace è una condizione temporanea che può essere alleviata evitando di fissare oggetti da vicino. Tuttavia, con un uso protratto degli smartphone, i sintomi di esotropia diventano difficili da migliorare. Un numero maggiore di pazienti necessita di trattamenti chirurgici.

Secondo un report in forma di questionario dell’Associazione Giapponese degli Oculisti Pediatri e dell’Associazione per Strabismo e Ambliopia nel 2019, 158 su 371 oculisti hanno visitato pazienti Aace con età dai 5 ai 35 anni nel 2018. E 122 oculisti hanno concluso che la malattia era correlata all’eccessivo uso di dispositivi digitali come gli smartphone, specialmente tra i giovani sotto i 12 anni.

Aace e l’uso eccessivo di prodotti 3C

Il dottor Weng Shaowei, oculista di Taiwan, ha dichiarato che l’incidenza di Aace è incrementata tra i giovani dai 10 ai 20 anni di età a causa dell’uso eccessivo dei prodotti elettronici ‘3C’ (computer, comunicazione e consumo).

Weng ha spiegato che l’esotropia è solitamente indotta da altre malattie come un elevato errore di rifrazione, danno del muscolo extraoculare, infiammazione, ipertiroidismo, miastenia gravis, rinosinusite cronica e postumi chirurgici. Anche la pressione sul nervo da un tumore cerebrale può indurre la condizione.

Se un adulto sviluppa improvvisamente Aace, vedrà due immagini quando osserva un oggetto. Il paziente non può unire visivamente l’immagine; questa incapacità è denominata ‘diplopia’.

Weng ha spiegato che quando le persone guardano ai loro telefoni, la distanza è di circa 20 – 30 cm, cosa che influenza la loro abilità di sovrapposizione visiva a lungo andare. In più, per coloro che hanno esotropia, i sintomi possono svilupparsi velocemente in Aace.

Quando una malattia sistemica, infiammazione, danni esterni e problemi cerebrali sono esclusi come causa di esotropia, gli oculisti allora usano la terapia della tossina botulinica (Botox) per rilassare eccessive contrazioni muscolari senza la chirurgia. Sfortunatamente, il trattamento potrebbe non curare i pazienti con Aace. Alcuni hanno una ricaduta dopo la terapia botox e infine necessitano della chirurgia o degli occhiali prismatici.

Weng suggerisce che i genitori prevengano un uso prolungato di prodotti 3C da parte dei bambini. Quando un figlio si lamenta della diplopia, di una sensazione di affaticamento o mal di testa o chiude un occhio sotto la piena luce solare, bisognerebbe essere davvero cauti, dal momento che il bimbo potrebbe avere già sviluppato i sintomi di esotropia. In tal caso va portato dal dottore il prima possibile. Se una persona soffre di esotropia ad un’elevata ampia angolazione, che non può essere subito curata, questo causerà molto disagio. Per i bambini, l’esotropia a lungo termine può danneggiare la funzione visiva e portare anche all’ambliopia (chiamata pure ‘occhio pigro’).

Zheng Jie, dottoressa in scienze mediche dell’università di Tokyo, Giappone, ha riferito in un’intervista con Epoch Times che gli adolescenti che stanno ancora sviluppando le loro funzioni visive dovrebbero prestare attenzione ai seguenti punti:

  • Mantenere una distanza da schermo a occhi di 50 cm per i computer e 30 cm o più per smartphone;
  • Limitare il tempo trascorso con i videogiochi o a fissare uno smartphone ogni giorno;
  • Quando usi uno schermo, ricorda di guardare lontano ad un oggetto distante dopo ogni periodo di 10 o 20 minuti;
  • Partecipa ad attività all’aperto.

 

Articolo inglese: Excessive Smartphone Use Can Cause Acute Acquired Comitant Esotropia

 
 
 

Fauci ammette: il Covid-19 potrebbe derivare da esperimenti cinesi

Fauci ammette: il Covid-19 potrebbe derivare da esperimenti cinesi
In una recente intervista Fauci ha riconosciuto che il Covid-19 potrebbe essere stato il risultato di esperimenti rischiosi ...
Leggi >
 

Putin e Xi promettono un’alleanza più estesa

Putin e Xi promettono un’alleanza più estesa
Durante i colloqui al Cremlino del 21 marzo, il leader cinese Xi Jinping e il presidente russo Vladimir ...
Leggi >
 

Gli Usa «continueranno a concentrarsi» su prelievo forzato organi Cina

Gli Usa «continueranno a concentrarsi» su prelievo forzato organi Cina
Washington – Il 20 marzo un funzionario del Dipartimento di Stato ha comunicato ai giornalisti che il prelievo ...
Leggi >
 

Federazione mondiale di atletica: no ai maschi biologici trans nelle competizioni femminili d’élite

Federazione mondiale di atletica: no ai maschi biologici trans nelle competizioni femminili d’élite
La Federazione mondiale di atletica leggera ha dichiarato di aver vietato ai maschi biologici trans di gareggiare nelle ...
Leggi >