«Non mi sottometterò»: 140.000 cittadini francesi protestano contro il Green Pass

Di Jack Phillips

Anche questo sabato migliaia di cittadini francesi hanno manifestato in diverse città contro il sistema di  pass vaccinale richiesto per entrare nella maggior parte delle aree pubbliche, inclusi stadi, bar, ristoranti e palestre. Si tratta dell’ottavo fine settimana consecutivo di proteste.

Il pass sanitario, approvato settimane fa dal parlamento francese, impone a un individuo di essere vaccinato, di disporre di un recente test Covid-19 negativo o di dimostrare di essersi completamente ripreso dal virus. Un’altra legge che dovrebbe entrare in vigore questo mese richiederà a tutti gli operatori sanitari di vaccinarsi.

Il Ministero degli Interni francese ha confermato alle agenzie di stampa che durante il fine settimana circa 140.000 persone hanno partecipato alle manifestazioni. Una settimana fa erano circa 170.000.

Alcuni media hanno descritto le proteste di massa come «anti-vax», ma molti degli slogan e dei cartelli tenuti dai manifestanti erano più che altro rivolti agli obblighi e ai passaporti vaccinali, piuttosto che ai vaccini stessi. Numerosi manifestanti cantavano «liberté».

«Stiamo boicottando questo pass sanitario […] Alla fine, questo pass sanitario cadrà», ha riferito ai media locali Florian Philippot, capo del movimento «Patrioti», che ha promesso di fare uno «sciopero generale» per un periodo indefinito.

Una donna parigina ha detto a Ouest France: «Diremo sempre ‘no’ al pass sanitario. Non siamo pecore. No alla discriminazione, no al bullismo. Libertà».

Un cartello durante una protesta a Parigi diceva: «Non mi sottoporrò al terrore per la salute».

In base all’attuale legge sul passaporto vaccinale, la questione riguarda solo gli adulti. Tuttavia, ciò cambierà presto poiché tutti i bambini di età pari o superiore a 12 anni potranno essere vaccinati dal ​​30 settembre.

Passaporti vaccinali simili sono stati introdotti in altre nazioni europee, tra cui Italia, Svizzera, Germania e altre, creando proteste anche in questi Paesi. E durante il fine settimana, per lo stesso motivo sono scoppiate proteste in tutto il Canada.

David McLelland, un professore in pensione che ha insegnato all’Università di Toronto, ha spiegato a Epoch Times che i manifestanti sono «un’alleanza per la protezione della libertà umana» unita dalla loro opposizione alle misure Covid-19 e alla restrizione delle libertà. «Credo che la ragione dei [pass vaccinali, ndr] sia semplicemente quella di introdurre un protocollo o Stato di sorveglianza e controllo sociale, in modo che il governo sappia sempre dove sei. Ci sono state ripetute e massicce manifestazioni contro i Green Pass nelle città di tutta Europa, ma non c’è stata praticamente alcuna copertura da parte dei media mainstream. Vedi la stessa cosa succedere in Australia, e sono fondamentalmente etichettati come teppisti».

Altre migliaia di manifestanti contro il Pass hanno marciato a Vancouver, nella Columbia Britannica. La scorsa settimana, una grande folla si è radunata al Vancouver General Hospital a protestare contro i requisiti vaccinali.

 

Articolo in inglese: ‘I Will Not Submit’: 140,000 French Citizens Protest Against Vaccine Passport

NEWSLETTER
Epoch Times Italia 2021
 
 
 

Magnate americano dei supermercati: i prezzi del cibo saliranno «tremendamente»

Magnate americano dei supermercati: i prezzi del cibo saliranno «tremendamente»
Il proprietario di una catena di supermercati newyorkese prevede che i prezzi del cibo aumenteranno drasticamente negli Stati ...
Leggi >
 

È tempo di rivalutare la supremazia del diritto europeo su quello degli Stati membri?

È tempo di rivalutare la supremazia del diritto europeo su quello degli Stati membri?
L'Unione Europea è di fronte a una grave crisi costituzionale. La causa è la recente sentenza della Corte ...
Leggi >
 

Pechino vuole esportare la censura di Internet in tutto il mondo

Pechino vuole esportare la censura di Internet in tutto il mondo
Le democrazie non riescono a opporsi al piano senza precedenti di Pechino per limitare la libertà di Internet ...
Leggi >
 

Le Big Pharma guadagnano molto dal Covid, ma qui si esagera | Facts Matter Italia

Le Big Pharma guadagnano molto dal Covid, ma qui si esagera | Facts Matter Italia
Una nuova pillola anti Covid-19 che dovrebbe ridurre del 50% il rischio di ospedalizzazione e morte è attualmente ...
Leggi >