Nuovo decreto di Trump, architettura classica per gli edifici governativi

Il 21 dicembre il presidente Trump ha firmato un decreto che raccomanda l’architettura classica come «architettura preferita e predefinita» per gli edifici del governo federale e pubblico a Washington.

L’ordine esecutivo critica quelli che sono diventati noti come i «principi guida per l’architettura federale», che negli anni cinquanta hanno sostituito in gran parte i progetti tradizionali con quelli modernisti. Quella politica «scoraggiava implicitamente i design classici e tradizionali noti per la loro bellezza», spingendo invece per i cosiddetti design «contemporanei».

L’ordine menziona lo stile di architettura «brutalista», caratterizzato da enormi strutture a blocchi con disegni geometrici, con l’uso su larga scala di calcestruzzo colato a vista; uno stile architettonico i cui frutti hanno attirato diverse critiche.

Un funzionario dell’amministrazione, coautore dell’ordinanza, ha spiegato ad Epoch Times: «Penso che l’architettura classica della Grecia e di Roma sia molto pulita e metta in risalto l’ordine, la struttura e la bellezza intrinseci che gli esseri umani bramano. Penso che il massimo distruttore del bene umano sia il caos, che sia questo il brutalismo: è il caos. Non c’è ordine. È solo un mucchio di cemento».

Dettagli sul Campidoglio di Washington il 2 gennaio 2020. (Samira Bouaou / Epoch Times)

L’arte classica è semplicemente migliore

Un recente sondaggio commissionato dalla National Civic Art Society (Ncas) e condotto dalla società di sondaggi apartitica The Harris Poll mirava a scoprire le preferenze degli americani per l’architettura federale. Dagli oltre 2.000 adulti statunitensi presi in esame, è emerso che quasi i tre quarti degli americani (72%), nonché la maggioranza delle persone anche quando divise per differenze politiche, etniche, di genere e socioeconomiche, preferisce l’architettura tradizionale quando si tratta di edifici del governo federale e tribunali.

«Se prendi 100 milioni di americani e li metti di fronte a un edificio brutalista e poi al Campidoglio degli Stati Uniti, probabilmente sette su tre diranno che preferiscono il Campidoglio degli Stati Uniti – spiega il funzionario – Il nocciolo della questione è che l’architettura classica ti rende orgoglioso di essere un essere umano e ti fa desiderare di vivere più pienamente. Il brutalismo, invece, e quello che fa l’establishment architettonico, è farti sentire meno che umano. È quello che provi quando ti trovi fuori dall’edificio dell’Fbi».

Secondo l’ordine, verrà formato un nuovo organo, il Council on Improving Federal Architecture. Il consiglio presenterà un rapporto raccomandando aggiornamenti alle politiche della General Services Administration (Gsa) sul miglioramento degli edifici federali, che abbiano l’effetto di risollevare le persone. Il consiglio terminerà il 30 settembre 2021, salvo proroga del presidente.

Il 21 dicembre Justin Shubow, presidente di Ncas, ha dichiarato che il design degli edifici governativi «dovrebbe riflettere le preferenze estetiche e simboliche delle persone […] ovvero l’architettura classica e tradizionale. Eppure dalla metà del 20° secolo, i burocrati modernisti che controllano l’architettura governativa ci hanno imposto progetti orrendi. La National Civic Art Society applaude il presidente Trump per aver firmato quest’ordine esecutivo e non vede l’ora di poter ammirare gli splendidi edifici che ora diventeranno parte della sua eredità».

A Washington, edifici con un design classico come la Casa Bianca, il Campidoglio, la Corte Suprema, il Dipartimento del Tesoro e il Lincoln Memorial, «sono diventati simboli iconici del nostro sistema di governo», afferma l’ordine.

La Gsa, nell’ambito del programma Design Excellence, ha spesso scelto progetti «di architetti di spicco con scarso riguardo per gli input locali o le preferenze estetiche regionali», il che ha a volte portato l’architettura federale a impressionare l’élite architettonica «e non il popolo americano a cui gli edifici sono destinati».

 

Articolo in inglese: Trump Signs Executive Order Promoting Classical Architecture for Federal Buildings

 
 
 

È ufficiale, il governo Conte si è dimesso, al via le consultazioni

È ufficiale, il governo Conte si è dimesso, al via le consultazioni
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto questa mattina al Quirinale il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ...
Leggi >
 

Oltre 78.000 utenti Facebook e Instagram rimossi per contenuti QAnon e norme sulla «militarizzazione»

Oltre 78.000 utenti Facebook e Instagram rimossi per contenuti QAnon e norme sulla «militarizzazione»
Da agosto 2020 Facebook ha rimosso più di 78.000 profili tra Facebook e Instagram, che pubblicavano contenuti su ...
Leggi >
 

Ex capo della polizia di frontiera: in poche ore Biden ha reso l’America meno sicura

Ex capo della polizia di frontiera: in poche ore Biden ha reso l’America meno sicura
In poche ore, Biden ha reso l'America meno sicura. Lo sostiene l'ex commissario statunitense per le dogane e la ...
Leggi >
 

L’Oms cambia i criteri di lettura dei test Covid per ridurre i falsi positivi

L’Oms cambia i criteri di lettura dei test Covid per ridurre i falsi positivi
L’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha avvisato gli esperti di non basarsi unicamente sui risultati dei test molecolari ...
Leggi >