Shen Yun conquista Milano, ancora una volta

Finalmente, dopo la lunga attesa imposta dalla pandemia, Shen Yun è riuscito a tornare a Milano, ed è stato nuovamente un trionfo. A testimoniarlo sono gli spettatori, che hanno espresso tutta la loro gioia nelle interviste.

«Questo spettacolo… dicono che ti cambia la vita. Effettivamente è uno spettacolo che ti apre il cuore, meraviglioso. Un’eleganza, una leggerezza che ti disarmano … Ho aspettato due anni», ha commentato la farmacista Emanuela Madureri.

Emanuela Madureri, farmacista, intervistata da Ntd
Emanuela Madureri, farmacista, intervistata da Ntd il 4 giugno 2022.

Nonostante Shen Yun si esibisca da vari anni nella città Ambrosiana, molti l’hanno visto per la prima volta.

Madeleine Sophie, imprenditrice, racconta: «​​È stata una sorpresa meravigliosa, sia per le scene ma soprattutto per i messaggi». «Penso che sia uno degli spettacoli più belli e profondi che ho incontrato nella mia vita. Spero che le persone sia pronte ad ascoltarvi con il cuore, e non solo con le orecchie», ha aggiunto colpita l’impresaria.

Madeleine Sophie, imprenditrice, intervistata da Ntd
Madeleine Sophie, imprenditrice, intervistata da Ntd il 9 giugno 2022.

Anche personaggi di rilievo pubblico hanno assistito allo show, come l’On. Lino Pettazzi, che per descriverne la qualità ha usato la parola «elevatissima». «Sono rimasto veramente strabiliato», ha aggiunto.

«L’orchestra è la numero uno al mondo. È fantastico, fantastico. È stato veramente… tutte le componenti di questo spettacolo sono, penso, tra le migliori al mondo in assoluto. È uno spettacolo che sicuramente aiuta a livello spirituale, anche a livello mentale. Porta benessere. Porta pace, tranquillità.»

Lino Pettazzi, membro della Camera dei deputati, intervistata da Ntd
Lino Pettazzi, membro della Camera dei deputati, intervistato da Ntd il 9 giugno 2022.

La compagnia quindi non smette d’impressionare. Il tour italiano di Shen Yun continuerà con spettacoli a Palermo fino al 18 giugno, per poi proseguire con il Teatro Regio di Parma (21-23 giugno), il Teatro Filarmonico di Verona (25-26 giugno) e infine il Politeama Rossetti di Trieste (28-30 giugno).

I biglietti, quasi del tutto esauriti, possono essere acquistati qui.

 
 
 

Harris e Kishida promettono «fermo impegno» contro l’aggressione del Pcc a Taiwan

Harris e Kishida promettono «fermo impegno» contro l’aggressione del Pcc a Taiwan
Durante un incontro a Tokyo del 26 settembre, il vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris e il primo ...
Leggi >
 

Editoriale dall’estero: Giorgia Meloni e la dote del buonsenso

Editoriale dall’estero: Giorgia Meloni e la dote del buonsenso
L'autore dell'articolo, Roger Kimball, è redattore ed editor di The New Criterion ed editore di Encounter Books. Il ...
Leggi >
 

L’improvvisa inversione di rotta di Putin

L’improvvisa inversione di rotta di Putin
Il presidente russo Vladimir Putin ha definitivamente chiuso il dialogo con l’Occidente. La decisione è avvenuta a metà ...
Leggi >
 

La possibile vittoria dell’Ucraina

La possibile vittoria dell’Ucraina
La guerra ucraino-russa, che è stata una fonte inesauribile di sorprese da quando è stata lanciata impetuosamente dal ...
Leggi >