Shen Yun, quando l’arte può «guarire»

Di Catherine Yang

L’arte può guarire?

Un veterano disabile della Marina statunitense ha assistito a un’esibizione di Shen Yun soffrendo di dolori cronici, e ne è uscito sollevato e grato. Un uomo che soffriva molto per gli effetti del cancro ha sentito la musica unica di Shen Yun e quella notte ha iniziato il suo viaggio di guarigione. I mal di testa scompaiono, le preoccupazioni della giornata svaniscono. Non è nemmeno raro che i membri del pubblico, mentre escono dai teatri, dicano che vedere Shen Yun ha cambiato la loro visione della vita.

I professionisti medici tra il pubblico sono raramente sorpresi quando vengono loro raccontati casi del genere; anch’essi citano i poteri curativi dell’arte da tempo provati o il fatto che la musicoterapia risalga all’antichità. Alcuni addirittura incoraggiano le persone a vedere Shen Yun Performing Arts in particolare, per rafforzare lo spirito, il che a sua volta aiuta a rafforzare il sistema immunitario. Per molti tra il pubblico che conoscono la salute e il benessere, Shen Yun, con sede a New York, la principale compagnia di danza classica cinese al mondo, è l’esempio perfetto del potere del corpo, della mente e dello spirito che lavorano in armonia.

«Una ricetta perfetta per la gioia»

Lisa Miller è una dottoressa in medicina interna e crede che il lavoro di un medico sia simile a un’arte. Quando ha visto Shen Yun, si è sentita come se gli artisti fossero «medici della bellezza, della grazia, della chimica e dell’elettricità», ha detto ad ottobre a Louisville, nel Kentucky. «Da medico, uso le mie mani per fare le cose e prendermi cura dei miei pazienti, mentre questi artisti usano i loro corpi, i loro gesti, le loro dita, hanno usato ogni parte del loro corpo per guarire, perché quello che hanno fatto stasera è stato un forma di medicina. Era una ricetta perfetta per la gioia, lo sfarzo, la bellezza e l’onore, e tutto è semplicemente buono e magico in questo momento», ha detto Miller. «E ne abbiamo bisogno. È la ricetta perfetta per la felicità».

La dottoressa Lisa Miller ha visto Shen Yun a Louisville, Ky., il 9 ottobre 2021. (Ntd Television)

La Miller si era persa lo spettacolo un anno fa, a causa della chiusura del teatro legata alla pandemia, quindi, quando ha visto che Shen Yun era tornato, si è detta che non poteva assolutamente perderlo.

Come molti psicologi hanno avvertito dall’inizio della pandemia, dobbiamo fare attenzione a evitare uno stile di vita di isolamento e paura a causa del virus: non solo potrebbe causare una «seconda pandemia» di e ansia, ma secondo i professionisti della salute, la depressione finirà per compromettere ulteriormente anche la salute fisica delle persone.

Dopo aver visto la performance, la Miller ha dichiarato che Shen Yun è il rimedio perfetto all’attuale clima di ansia. «È la ricetta perfetta per la pandemia. È bellissimo. È un messaggio di speranza, un messaggio di calma, e un messaggio di pace, di serenità. È un messaggio di gioia, un messaggio di speranza, diversità, natura, amore, fede, bellezza, calma, ispirazione. Sono davvero persone che esprimono amore e gentilezza usando i loro corpi, dal modo in cui volano così facilmente nell’aria, dalle loro espressioni facciali e da come interagiscono tra loro. Questo diceva più di ogni altra cosa, e mi ha fatto sentire fiduciosa. Provo gioia assoluta, pura. Mi sento illuminata, mi sento rafforzata, mi sento grata. Sono onorata di essere stata nella stessa stanza con questi artisti e questi musicisti. È solo un messaggio di speranza. Dopo essermene andata da qui, sento che andrà tutto bene».

‘Pulito e puro’

I ballerini di Shen Yun hanno il desiderio di portare al pubblico qualcosa di veramente buono. Più che intrattenimento, si sforzano di creare qualcosa che elevi l’umanità, elevi lo spirito e ispiri gentilezza nel cuore umano. «L’arte può elevarci e penso che l’arte sia qualcosa di cui tutti abbiamo bisogno nella nostra vita», afferma la principale ballerina Evangeline Zhu. «In realtà c’è molta disperazione e svogliatezza nel mondo, ma poi improvvisamente vedi questa scena di meraviglia e in qualche modo lava via il negativo. […] Vedi qualcosa di luminoso, positivo e grandioso. Sperimenti qualcosa di più grande di te stesso e in qualche modo i problemi quotidiani ti sembrano minori».

Principale ballerina; Evangeline Zhu. (Televisione Ntd)

Tutti i ballerini di Shen Yun sono coltivatori spirituali, che vivono secondo i principi di ‘verità, compassione e tolleranza’.

La meditazione fa parte del loro allenamento quotidiano e rigoroso. In questo aspetto, gli artisti stanno seguendo un percorso di tradizione. Nell’antica Cina, gli artisti coltivavano la virtù e l’arte aveva lo scopo di coltivare la bontà e celebrare il divino.

Il nome «Shen Yun» significa «la bellezza degli esseri divini che danzano».

«Puoi vedere la luce»

Antonio Divine è venuto a una recente esibizione di Fort Lauderdale pieno di acciacchi. La schiena gli faceva male e soffriva. Ma poi è iniziata la performance e si è completamente dimenticato del dolore fino a quando non è stato costretto a ricordarsene dopo lo spettacolo.

«Il mio corpo, mi sento più forte», ha detto. «Il mio dolore è scomparso e dico, quando vedi queste esibizioni che ci mettono tutta la loro energia, penso che l’energia venga fuori».

Il signor Divine, un infermiere, ha spiegato che lo intendeva sia in senso figurato che letterale: «Sono molto spirituale, quindi sì, in realtà ci sono alcuni artisti da cui ho potuto vedere uscire la luce. C’era questo ragazzo che mentre ballava, si vedeva che la luce usciva dalle sue mani. In realtà si può vedere la luce che esce. Puoi vedere una luce bianca e una luce arancione. E credo che quelle siano luci curative».

Antonio Divine allo Shen Yun Performing Arts a Fort Lauderdale, Fla.’s Au-Rene Theatre, il 29 dicembre 2021. (Xinxin Teng/The Epoch Times)

Divine ha aggiunto che il sollievo fisico che ha provato vedendo la performance non è stato il più grande cambiamento che Shen Yun ha portato in lui. Sapeva, in qualche modo, che il ristoro spirituale ottenuto durante le due ore di arte avrebbe avuto un impatto duraturo sulla sua vita: «In realtà c’è stato un punto in cui mi sono emozionato così tanto che mi sono venute le lacrime agli occhi. Quest’ultima danza è stata la combinazione di ciò che la divinità e il divino in realtà significano. Se tutti mettiamo il nostro cuore e la nostra mente per portare la pace nel mondo, possiamo farlo. Stavo guardando lo spettacolo, soprattutto alla fine quando arriva la forza divina. E ho sentito… beh, ho alcune sfide nella mia vita… e ho sentito che d’ora in poi, dopo aver visto lo spettacolo, che la mia vita migliorerà».

«Mi sento pieno di energia, mi sento pronto per il 2022 e penso che sconfiggeremo questo virus, perché penso che se mettiamo la nostra energia e l’energia che sta uscendo dal teatro, le lasciamo fluire, noi lo batteremo e miglioreremo. Ma dobbiamo entrare tutti nella stessa vibrazione, nella stessa sensazione. Perché se emettiamo energia negativa, è quello che otteniamo indietro. Se emetti buona energia, riavrai una buona energia».

Divine ha detto di sentire che l’energia emessa da Shen Yun, la forza divina che ha sperimentato, era un’energia di bontà, compassione e perdono: «È per tutti, ma alcune persone scelgono di riceverlo e alcune persone si chiudono. Dobbiamo aprirci per ricevere. Si sa che tutti commettiamo errori nella vita e sta a noi aprirci per correggere gli errori. Penso che la divinità, o il divino, perdonerà tutti, ma dobbiamo essere aperti per ricevere quel perdono».

 

Epoch Times considera Shen Yun Performing Arts l’evento culturale più significativo del nostro tempo. Abbiamo seguito con orgoglio le reazioni del pubblico dall’inizio di Shen Yun nel 2006. Quest’anno la compagnia tornerà in Italia per esibirsi a Milano, Parma, Firenze, Palermo e in altre città.
Per info e biglietti visita il sito: http://it.shenyun.com/italia

Articolo in inglese: The Positive Energy Behind Shen Yun’s ‘Healing’ Effects

NEWSLETTER
*Epoch Times Italia*
 
 
 

Shanghai, i residenti non credono alle autorità: la riapertura è «lontana»

Shanghai, i residenti non credono alle autorità: la riapertura è «lontana»
Il 17 maggio le autorità di Shanghai hanno affermato di aver raggiunto zero infezioni al di fuori delle ...
Leggi >
 

Trump domina le primarie. Avvocato della Clinton sotto processo. Usa senza benzina grazie a Biden

Trump domina le primarie. Avvocato della Clinton sotto processo. Usa senza benzina grazie a Biden
Martedì si sono tenute le elezioni primarie in cinque Stati e la maggior parte dei candidati appoggiati da ...
Leggi >
 

Il regime cinese è “in guerra” coi cinesi e col mondo intero. Quanto potrà durare?

Il regime cinese è “in guerra” coi cinesi e col mondo intero. Quanto potrà durare?
- Il regime cinese sta rafforzando i controlli alle frontiere secondo la direttiva "zero-covid". Ad alcuni cinesi è ...
Leggi >
 

Trump annuncia un libro sulle elezioni del 2020: «Il crimine del secolo»

Trump annuncia un libro sulle elezioni del 2020: «Il crimine del secolo»
Donald Trump sta scrivendo un libro sulla presunta frode elettorale nelle elezioni, intitolato Il crimine del secolo. «Non ...
Leggi >