Zero-Covid Shanghai: 25 milioni in lockdown e i casi aumentano ugualmente. Ma i decessi sono solo 3 (Video)

Di Ntd Italia
  • Con l’aumento dei casi di COVID a Shanghai, il regime sta convertendo i condomìni in centri di quarantena. Una decisione che ha scatenato rabbia e proteste.
  • Un importante giornalista giapponese commenta il lockdown di Shanghai. Akio Yaita è stato corrispondente in Cina per dieci anni.
  • Secondo Reuters, Tesla starebbe per far ripartire la produzione del proprio stabilimento di Shanghai, dopo un fermo di tre settimane, ma gli operai dovranno prima andare ad abitare in loco, in osservanza della cosiddetta “gestione a circuito chiuso” del regime.
  • Lunedì Shanghai ha annunciato l’inizio di un nuovo ciclo di tamponi di massa per gli abitanti. Le operazioni dureranno quattro giorni.

NTD Italia su Youmaker: https://youmaker.com/c/NTDItalia NTD Italia su Rumble: https://rumble.com/c/c-409364 NTD Italia su Telegram: https://t.me/s/ntditaly

 
 
 

L’eredità di Jiang Zemin, solo crimini e corruzione

L’eredità di Jiang Zemin, solo crimini e corruzione
Jiang Zemin, ex leader del Partito Comunista Cinese (Pcc), è morto di malattia a Shanghai il 30 novembre ...
Leggi >
 

Il silenzio di Biden sulle proteste in Cina è assordante

Il silenzio di Biden sulle proteste in Cina è assordante
L’autore dell’articolo, Stu Cvrk, si è ritirato come capitano dopo aver prestato servizio per 30 anni nella Marina ...
Leggi >
 

Musk: tagliare i tassi «immediatamente» per evitare recessione «grave»

Musk: tagliare i tassi «immediatamente» per evitare recessione «grave»
Elon Musk sostiene che invece di inasprire ulteriormente le politiche monetarie, la Federal Reserve dovrebbe «immediatamente» abbassare i tassi ...
Leggi >
 

Muore Jiang Zemin, il dittatore cinese colpevole del più colossale genocidio della Storia (Video)

Muore Jiang Zemin, il dittatore cinese colpevole del più colossale genocidio della Storia (Video)
Brutale e sanguinario dittatore e capo del Partito Comunista Cinese dal 1993 al 2003, è morto per cause ...
Leggi >